Rimpasto Ncd:un atto squallido contro Nunzia De Girolamo

0
53

 

 

RIMPASTO NCD: UN ATTO SQUALLIDO CONTRO NUNZIA DE GIROLAMO!

1 aprile 2015

Di G. Boccellato – Resp. Comunicazione Segreteria Politica Nazionale MPL

[section]

 

 

Nel vertice tra Renzi ed Alfano, tenutosi in questi giorni a palazzo Chigi, sembra che il capo del governo abbia chiesto di sbarazzarsi, con un rimpasto, del capo gruppo alla camera NCD Nunzia De Girolamo.

 

A questo ordine Alfano ha risposto: “Obbedisco”.

Ormai è sempre più evidente che il vero segretario di NCD è l’onnipresente Matteo Renzi.

 

Possibile che all’interno del nuovo partito di centro destra (almeno dichiarato) l’unica persona che non vuole rinunciare alla propria identità sia solo Nunzia De Girolamo?

 

Fra parentesi, vogliamo ricordarlo, proprio la De Girolamo porta avanti una battaglia politica da sola, non soltanto per mantenere NCD nel centro destra, ma anche per non farsi coinvolgere nella “promiscuità” politica priva di ideologia di Renzi di tipo “usa e getta”, mantenendo una posizione etica nei confronti dei cittadini che rappresenta in parlamento.

 

Anche il fatto di un riavvicinamento a FI non va bene agli altri membri di NCD: in questo potenziale nuovo rapporto con Berlusconi verrebbe messa in discussione la partecipazione di NCD al governo Renzi e quindi la conseguente rinuncia al potere ed a tutte le poltrone governative.

 

Tutto questo solo ed unicamente per una questione di potere politico e che di politico, proprio nel senso più nobile della parola, proprio non ha niente.

 

A questo punto tutti i parlamentari di NCD alla camera si sono organizzati per sfiduciarla da capo gruppo del suo partito.

 

In questo scenario non possiamo fare altro che prendere coscienza dello squallore di un atto contro una donna che sta facendo di tutto per mantenere la propria identità politica e quella del suo partito e che tra l’altro è stata lasciata da sola nella conduzione di una grande battaglia politica ed etica.

 

Pertanto il Movimento Politico Libertas non può che esprimere ammirazione politica ed una completa solidarietà verso l’On. Nunzia De Girolamo sperando che possa vincere questa sfida politica a testa alta e dimostrare la capacità delle donne in politica. Brava!

 

 

 

 

 

 

Rispondi