Milano Pre Expo

0
37

MILANO PRE – EXPO 2015

Un punto che collega il mondo

Martedì 28, mercoledì 29 e giovedì 30 aprile 2015 va in scena una tre giorni di eventi, mostre, visite, interventi e dibattiti intorno e dentro, ma opportunamente decentrato, al super-evento internazionale che sarà Milano Expo 2015. Il luogo non sarà Rho-fiera e tantomeno le sue vicinanze, bensì il Parco e Museo del Volo Volandia presso Malpensa, che a sua volta sarà uno dei protagonisti delle attenzioni dei partecipanti.

Non solo cibo e padiglioni in queste tre giornate, ma una sorta di panoramica sui diversi aspetti e sfaccettature collegate o suscitate dall’evento Expo e dalle sue implicazioni su scala planetaria in relazione alla vita dell’essere umano e della terra che abita.

Fondamentale a Volandia sarà la massiccia presenza di giovani studenti, istituti scolastici e rappresentanti di aziende e imprese, oltre a giornalisti, artisti, autorità della società civile. Altrettanto fondamentale sarà la qualità multiculturale dei partecipanti a Pre-Expo e la loro vocazione creativa in ogni ambito, dalla pratica artistica alla sperimentazione culinaria, a tal punto che troverà spazio anche un cocktail con la tecnica della miscelazione tra scienza e cucina con Mattia Porfidio.

Quindi presenza delle scuole, incontro tra culture differenti, come nel caso della collaborazione gastronomica tra studenti italiani e studenti cinesi o del laboratorio orafo fra studenti degli Emirati Arabi e del Liceo Basile di Messina, presenza e sostegno di aziende e imprese, senza dimenticare la qualità della vita con l’abbattimento delle barriere architettoniche e i percorsi sensoriali per disabili motori e non-vedenti.

Sembra non mancare niente in questa kermesse organizzata da Angela Romano e ScuolaImpresa, da Marco Colombo, Maurizio Colombo e Confapi tutto teso a non trascurare la centralità dei giovani e dell’istruzione, l’importanza delle diverse culture gastronomiche, l’abitabilità dello spazio, la forza creativa e innovatrice della pratica artistica e il sostegno delle aziende attive sul territorio, per un futuro sostenibile.

Il programma dettagliato è disponibile sul sito http://www.cittadelsogno.it/.

Rispondi