il baffino di Botteghe Oscure

0
53

Il comportamento di D’alema non deve meravigliare. Da sempre Baffino ha guardato a Est Est Est. Il suo film cult da ragazzo è stato “Massimino Pene e Vino” e il suo mito sportivo fausto Coop…pi. Fosse stato di destra  avrebbe adottato il motto :”Libro e Dolcetto, fascista perfetto”.  La sua parabola iniziata con Botteghe Oscure, finisce in una Botte…di Rosato. Non ha più la verve di una volta, criticato non sa uscire dalla m…Ischia,balbetta e cinc…Ischia e, col fiato sul collo di un mastino come Woodcock, r…Ischia guai peggiori. Ma, lui altero e borioso com’è, se ne inf…Ischia e, come si sentisse Giulio Cesare, dichiara “Alea(tico) iacta est.  Ieri, per esempio, cogliendo tutti di sorpresa , se ne è andato al cinema a vedere “Cinquanta sfumature di Pinot Grigio”. Ma, forse, gli gioverebbe di più un bel pellegrinaggio al Santuario del Di…Vino Amore. Sognava di essere ricordato come un nuovo Lenin, ma passarà alla storia come un Pier delle Vigne qualsiasi. Concludendo, se davvero come dicono il vino fa buon sangue , noi vedremmo bene D’alema alla Presidenza dell’Avis.

 

 

 

 

Natalino Russo Seminara

Rispondi