Piattaforma ecologica Lonate Pozzolo

0
85

lettera al direttore

penumatico

 

Spettabile redazione Varesepress

 

Oggetto: Piattaforma ecologica Lonate Pozzolo.

***

 

Ciao Giuseppe, ti spiego cosa mi è capitato.

 

Venerdì sera sto percorrendo la Via XXIV Maggio a Lonate (tra l’altro la via che porta alla piattaforma ecologica) quando mi accorgo che nel bosco di proprietà della famiglia di mia moglie vi sono dei pneumatici,(N°4) evidentemente gettati da qualche incivile. Mi fermo e li raccolgo, con la convinzione di portarli alla piattaforma ecologica il mattino seguente. Così ho fatto, ma con mia grande sorpresa, e con rammarico, vengo a sapere dal personale che “gestisce” la piattaforma, che NON si possono più portare pneumatici in discarica, in quanto trattasi di rifiuto speciale, e che come tale, NON vi è il cassone per questo tipo di rifiuto. Dopo qualche mia piccola protesta (ovviamente il personale esegue disposizioni di altri), non mi è restato altro che portarmi a casa i pneumatici. E ora non so dove poterli portare.

La cosa mi fa terribilmente arrabbiare, in quanto oramai la piattaforma di Lonate è diventata una cosa (leggi servizio) non più a disposizione dei cittadini lonatesi, ai quali viene rilasciato un badge per potervi accedere, ma che di fatto non hanno più un servizio. Oltre a questa cosa assurda dei pneumatici, dove è evidente che se un cittadino che deve gettare dei pneumatici non trova il servizio per cui paga anche una tassa, è “incentivato” ad abbandonare il rifiuto in altri posti (leggi boschi), è notizia che dal 1° di Marzo non si potrà più portare alla piattaforma ecologica lonatese, i sacchi (gialli) della plastica, o neanche quelli (grigi) del secco. Tali sacchi verranno ritirati dal personale stesso solo nei giorni preposti al ritiro, ma se tu cittadino quel giorno non ci sei, ti sei dimenticato, hai prodotto qualche sacco tra un ritiro e l’altro, ecco che non puoi portali tu, ma devi aspettare che li ritirino loro. Questa è una disposizione provinciale, ma che nessuno dei politici locali ha contestato, o fatto in modo di risolvere questo disagio ai cittadini. Aggiungiamoci pure che fino a qualche tempo fa, la discarica era aperta anche di domenica, mentre ora non più, il disservizio sta diventando totale.

 

Ecco, a grandi linee è questa la storia.

 

Ciao.

Paolo Tiziani  Email: paolotiziani@gmail.com

 

—-

Egregio lettore,

la segnalazione viene girata immediatamente al comune di Lonate,  per sentire cosa hanno da dire in proposito.

Inutile aggiungere che sarà mia premura metterLa a conoscenza della risposta più che dovuta, secondo me, perchè dimostra un senso civico non comune e che dovrebbe essere preso d’esempio anche da altri

Giuseppe Criseo

www.varesepress.info

 

 

 

Rispondi