Oggi affollato convegno di Riva Destra a Varese.

0
39

Oggi affollato convegno di Riva Destra a Varese.
VARESE, 21 mar – “Per ricostruire la destra bisogna individuare una nuova classe dirigente, voltare per sempre le amare pagine scritte da Fini e da tutti i suoi colonnelli e dialogare con il Salvini del nuovo corso leghista, che parla chiaro sui problemi reali italiani e ha il coraggio di esporsi su immigrazione ed Europa”.
Lo ha dichiarato il segretario nazionale del movimento Riva Destra, “nato dal primo circolo di Alleanza Nazionale”, Fabio Sabbatani Schiuma a chiusura del convegno “La destra riparte”, che si è tenuto questa mattina a Varese, presso l’hotel Ungheria.
“Alla tavola rotonda – dichiara Alfio Bosco, portavoce di Riva Destra – organizzata dal nostro coordinatore di Varese Umberto Montagna, hanno preso parte il parlamentare Paolo Grimoldi (Lega Nord), il consigliere regionale del Lazio Fabrizio Santori, il consigliere provinciale Piero Galparoli (Forza Italia), il consigliere di Milano Vincenzo Sofo (Lega Nord – Il Talebano), oltre che a Mario Bozzi Sentieri, il quale ha presentato il suo libro ‘La destra nel labirinto.
“Riva Destra – ha annunciato Schiuma – prosegue in tutta Italia la sua campagna ‘La destra riparte’: da Trani il 18 aprile prossimo, fino a Cosenza e Catania entro l’estate.
Mercoledì prossimo – ha concluso Schiuma – a Roma, abbiamo organizzato un incontro con Pietrangelo Buttafuoco, al quale parteciperà anche il Presidente dei senatori leghisti Gian Marco Centinaio, oltre che a Santori e al deputato Fabrizio Di Stefano (FI)”.

Rispondi