MARO’ GIRONE E LATORRE A CASA!! BOICOTTIAMO L’INDIA

0
46

MARO’ GIRONE E LATORRE

A CASA!!

BOICOTTIAMO L’INDIA

india
Da quando è successo l’evento, “poco si è detto” e “molto si è taciuto”!, specialmente sulla questione dei comunicati dei quali si ha conoscenza materiale che sono stati “adattati” alle esigenze degli interessi indiani; accertamento delle prove, eseguite senza dare la possibilità alla controparte italiana di poterle accertare/eseguire…, ma nemmeno di assistere!, prova evidente ne è la “non corrispondenza” del calibro che ha ucciso i due pescatori con i calibri delle armi in dotazione dei “nostri militari” che erano a bordo non per loro diletto, ma perché era stato comandato loro!
Non ultimo il fatto di una e-mail che il Comandante della Enrica Lexie aveva inviato alla società armatrice, facendo presente che, il personale militare addetto aveva “respinto un attacco di pirateria!” Risalendo alle coordinate geografiche dell’ora si può evincere che la posizione della E. Lexie era ben lontana dal peschereccio sul quale i due pescatori hanno perso la vita.
Essendo che ancora “oggi”, dopo più di tre anni di bugie da parte indiana, e varie traversie personali dei due militari italiani, la maggior parte dei connazionali non ha ancora “conoscenza dei fatti così come avvenuti, perché non raccontati eleviamo la nostraVIBRANTE PROTESTA chiedendo a tutti gli italiani, sapendo che costa sacrificio, ma se si è fatto nei confronti della Russia, non capiamo perché non si possa fare con l’india di prendere le dovute misure per fare pressione sul governo indiano affinchè si ponga termine a questa folle vicenda causata da governi imbelli dello Stato Italiano.

COORDINAMENTO PROVINCIALE DI VARESE-RIVA DESTRA

 

 

Rispondi