INTERVISTA CON IL NEO PRESIDENTE DELLA CASA DI RIPOSO BELLINI DI SOMMA , SILVIO PEZZOTTA

0
91

PORTE APERTE AL BELLINI

COME LE SEMBRA LA CASA BELLINI RISPETTO AL GIRASOLE?
LA CASA BELLINI E’ PIU’ UNA CASA FAMIGLIA, I RAPPORTI SONO STATI IMPRONTATI IN MANIERA DIVERSA DALLE STRUTTURE PIU’ GRANDI COME IL GIRASOLE.
LA STRUTTURA E’ BEN AVVIATA?
HANNO INVESTITO TANTO IN QUESTI ANNI PER CUI OCCORRE VEDERE QUALI SONO LE RISORSE CHE SI POTRANNO REPERIRE PER IL FUTURO.
COME SONO I RAPPORTI COL PERSONALE?
RITENGO DI POTER TROVARE UN BUON RAPPORTO COL PERSONALE , DISCUTENDO MA TROVANDO SOLUZIONI CONDIVISE
HA INDIVIDUATO DEI PUNTI DEBOLI?
IL PRIMO INCONTRO E’ SERVITO A INDIVIDUARE EVENTUALI ANOMALIE O QUESTIONI IN SOSPESO DA TEMPO.
PREVEDETE UN INCONTRO CON GLI UTENTI PER CAPIRE IL GRADIMENTO DELLA STRUTTURA?
CERTAMENTE A BREVE E’ PREVISTO UN INCONTRO COI PARENTI DEI DEGENTI PER VERIFICARE LO STATO DEI SERVIZI ED EVENTUALI LAMENTELE .
CHE CLIMA HA TROVATO?
– SERVE DARE UN’INIEZIONE DI FIDUCIA E DI ASCOLTO VERSO L’OPERATO DEI LAVORATORI.
HA IN MENTE QUALCHE INNOVAZIONE?
– HO MENTE UN CENTRO DIURNO IN CUI POTER ACCOGLIERE LE PERSONE DEL TERRITORIO, SOMMESI E NON , CHE ABBIANO ESIGENZE LAVORATIVE E CHE NON POSSANO PERMETTERSI DI PAGARE UNA RETTA COMPLETA; E’ UNA IDEA PRIORITARIA PER ME.
– PORTE APERTE A TUTTI I COLORO CHE VOGLIONO DARE UN CONTRIBUTO DI TEMPO AL SOCIALE, NEL SENSO CHE CERCHIAMO VOLONTARI CHE ABBIANO VOGLIA E SENSIBILITA’ DI DEDICARSI AGLI AMMALATI.

GIUSEPPE CRISEO
WWW.VARESEPRESS.INFO

Rispondi