Il gruppo Varese sporcizia e degrado.. Proposte dei cittadini

0
117
Mauro Gregori presenta il gruppo che gestisce con altri
gregori piazza
varese sporca

PERCHE’ SIAMO QUI?
Capita, ultimamente, come e’ naturale che sia, dopo la nostra nascita come gruppo facebook, nel mese di ottobre (quindi non piu’ tardi di 6 mesi fa), che, qualcuno degli ultimi arrivati, ci critichi per i piu’ disparati motivi. Siamo in poco tempo diventati piu’ di 2100 e se devo dirvi la verita’, mai avrei pensato che dalla idea iniziale di far nascere questo gruppo, si diventasse cosi tanti, partecipativi ed appassionati..
Ma e’ successo ed onestamente sono felice di questo. L’argomento, il fatto, la denuncia, l’idea, di un singolo, diventano spesso motivo di condivisione, di dibattito..
Addirittura i nostri “argomenti” vengono ripresi dalla stampa locale, dai giornali “on line” creando ulteriore dibattito.
Politici, assessori, ma anche cittadini di ogni estrazione sociale sono qui, liberi, di dire la loro sulla citta’ e lo fanno liberamente..
La cosa che pero’ apprezzo di piu’ in assoluto e’ cio’ che ho letto in questi giorni (mi scuso se non cito il nome, poiche’ non ne ho rintracciato l’intervento) e cioe’ la frase di un membro del gruppo il quale ha scritto di non essersi mai interessato molto delle cose che avvengono in citta’, ma qui ha trovato la voglia di conoscere, le informazioni, le idee, che l’hanno coinvolto.
E’ proprio questo, oltre che naturalmente l’obiettivo di fare di Varese una “bella” citta’ in tutti i sensi, un motivo di orgoglio.. per me e certamente anche per gli altri amministratori del gruppo: Natalia Rovera, Cristina Passera e Domenico Papagni.. che insieme al sottoscritto cercano di dare una identita’ sempre piu’ riconoscibile ai nostri intenti.
Ormai “gli addetti ai lavori” ci conoscono, sanno della nostra esistenza, delle nostre “sempre circostanziate denunce”, della nostra onesta e senza secondi fini attivita’ al servizio della citta’..
Dico questo perche’
vorrei solo un momento ritornare a parlare di chi ci critica: ognuno di noi ha le proprie idee, i propri desideri e le proprie priorita’; per cui non accusateci di non fare questo, di non fare quello.. se avete per la mente un argomento di interesse comune e relativo alla citta’.. Voi stessi, da membri del gruppo, potete parlarne e sollecitare il dibattito..
E’ poco costruttivo che ci si dica “occupatevi di”..
Chi dice questo puo’ da solo occuparsene e sollecitare il nostro aiuto.. che certamente ci sara’ nel momento in cui la denuncia, l’evento, l’idea sono seri ed importanti per la vita civile di Varese e per il suo futuro.
Non chiedeteci poi di far diventare il gruppo l’ennesima “lista civica” non e’ questo che vogliamo.. Rispettiamo l’opinione di tutti ma non siamo qui per “schierarci” ma per esprimere opinioni, per informare, per cercare delle soluzioni. Si, perche’ siamo convinti e certi che le soluzioni ai problemi della vita reale di una citta’ come Varese possono arrivare anche da un serio, nutrito, agguerrito, consapevole ed informato, gruppo di esseri umani che nel “virtuale” di facebook pensano che Varese si meriti molto di piu’.
Varese ha il diritto ed i suoi cittadini a maggior ragione, di poter avere un futuro fatto di gradevolezza, pulizia, turismo, giustizia sociale.
Non siamo qui a fare i “soloni” ma semplicemente abbiamo aperto gli occhi, non li vogliamo piu’ chiudere.. per noi, per i nostri figli e per i figli dei nostri figli.
Grazie a tutti noi per quanto amiamo Varese ed il bene di tutti i suoi abitanti.

Il gruppo Varese sporcizia e degrado.. Proposte dei cittadini.

Rispondi