Occhio di lince accecato

0
76

Stupefacenti le dichiarazioni di Antonio Lotito della Polizia locale di Gallarate

Il tanto propagandato Lince, apparecchio che assomiglia all’autovelox ma in realtà legge targhe e fornisce dati sulle revisioni è fermo per problemi burocratici.

«Hanno bloccato il servizio fornito da Ania e hanno trasferito le competenze alla Motorizzazione civile», spiega il comandante della Polizia locale di Gallarate, Antonio Lotito.
Molti comuni per tutelare la sicurezza dei cittadini ( o fare cassa???) si erano lanciati sul noleggio, “Visto che le statistiche nazionali e locali hanno posto in risalto il fatto che negli ultimi anni si è verificato un incremento dei conducenti a motore sprovvisti di copertura assicurativa e di veicoli non sottoposti alla periodica revisione obbligatoria”, questo è quanto si legge nel sito del comune di Mozzate.
Il comune di Mozzate ma non solo, viste le ottime caratteristiche dell’apparecchiatura decide per il noleggio per euro 2.636.000 iva inclusa /determinazione 509 del 25.11.2014!
E pensare che a Gallarate il sindaco dichiarava che il Lince ha «una funzione educativa e non repressiva e va a tutela dei cittadini»
Il Lince è un apparecchio a tecnologia avanzata e nel caso di mancanza di copertura assicurativa l’agente interviene come previsto dal Codice della Strada mentre nel caso di auto segnalata o rubata l’agente effettua le opportune verifiche. (http://www.enet-solutions.it/prodotti?id=7).
Peccato che ..la burocrazia ci metta la zampino.
«Hanno bloccato il servizio fornito da Ania e hanno trasferito le competenze alla Motorizzazione civile», dice il comandante della Polizia locale Antonio Lotito.
Quali erano i costi per il trasgressore? La multa per omessa revisione ammonta a 118 euro. La mancanza di assicurazione costa 841 euro (588 in caso di pagamento entro 5 giorni) e comporta il sequestro del veicolo. Per riavere l’auto, il proprietario deve corrispondere la sanzione e stipulare un’assicurazione per una durata minima di 6 mesi(comune Gallarate)”.
Bocce ferme per ora.
Finite le entrate e la sicurezza che succede? Chi paga? E i comuni che hanno messo in bilancio le entrate future ( come facevano con gli autovelox), come si comporteranno?
Attendiamo notizie dai ministeri e dagli alti piani, tanto per cambiare
Lottatoreunico

p.s.
Determinazione città di Mozzate per chi vuole approfondire
lince

Rispondi