Le Pen in Europa si fa sentire

0
35


Discorso potente del 22 ottobre 2014 a cura di Le Pen
Al di là delle posizioni personali di ciascuno, la leader parla chiaramente senza infingimenti e opportunismi di sorta,non in politichese.
Difende la Francia e la sa visione dell’Europa nettamente differente da Junker verso cui ha votato contro.
Cosa dice? Si accanisce contro le multinazionali che stanno rovinando l’agricoltura, contro l’ingresso della Turchia in Europa e la disastrosa politica economica della Commissione che sta strozzando le economie del sud Europa. C’è chi combatte e chi subisce.

Lottatoreunico

Rispondi