la birra del terremoto prodotta dai monaci benedettini di Norcia

0
297

Si chiama “I love Nursia” ed è la birra del terremoto quella prodotta dai monaci benedettini di Norcia ora in vendita a San Benedetto in Monte.

 
San benedetto in monte è una località sulla montagna che domina la città di San Benedetto dove i monaci si sono trasferiti nei giorni successivi al 24 agosto scorso, giorno delle prime scosse.

la birra del terremoto
la birra del terremoto

Ai piedi della collina dove è in costruzione il nuovo monastero e la futura abbazia, i religiosi hanno posizionato un container dove si possono acquistare, solo il sabato mattina, le bottiglie, che hanno anche un’etichetta particolare. “Si riemerge con la città-Birra stagionata durante i sei mesi di terremoto”, c’ è scritto. “Sono una una edizione limitata – ha spiegato all’ANSA, il priore padre Benedetto -, in quanto sono state prodotte solo 5 mila bottiglie tra bionda ed extra”.

“Questa birra è rimasta nei fermentatori per tutti i mesi del sisma e le scosse gli hanno donato un gusto speciale, ovviame

Rispondi