Limbadi, si incatena per rivedere le figlie

1
721

Una storiaccia di ordinaria burocrazia e follia che oggi succede a Vibo Valentia, ma sono casi che avvengono in tutta Italia.

Nelle coppie italiane quando si litiga e non ci si sopporta più ci si lascia e si divorzia

Diverso il caso in cui uno dei genitori e’ straniero e decide di portarsi via i figli fuori Italia.

Il padre disperato in questione, e’ di Limbadi in Calabria, Emilio Russo.

L’uomo spiega di non veder più le sue due figlie da tre anni e mezzo da quando lo Stato slovacco l’ha «condannato a vederle 60 ore totali in un anno, una volta ogni tre mesi, cinque giorni e tre ore al giorno», come riporta un giornale locale.

E aggiunge: «Chiedo di poter vivere ed educare le mie figlie secondo le leggi italiane e che la madre venga giudicata per il reato fatto»

Emiliano Russo e’ intenzionato a proseguire a oltranza la sua battaglia, coinvolgendo l’opinione pubblica per fare pressione sulle Istituzioni che si devono muovere.

Segue il suo appello registrato ed esclusivo per noi.

 

Giuseppe Criseo

Varese Press

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here